iOS 5 disponibile dal 12 Ottobre con Siri Assistente Vocale (iPhone 4S)

Il nuovo sistema operativo sarà scaricabile gratutitamente dal 12 Ottobre per tutti i possessori di iPhone 3Gs, iPhone 4, iPhone 4S, iPad 1 e 2, iPod Touch di 3a e 4a generazione. Porta con se più di 200 novità e migliorie, tra grandi e piccole, eccone un elenco e un approfondimento.

Il nostro Team sta provando da mesi le versioni beta di iOS 5 e, a parte i problemi di stabilità dovuti alle fasi di sviluppo, il nuovo sistema opertativo è davvero ottimo. Velocità e funzionalità lo rendono davvero completo e versatile ma allo stesso tempo estremamente semplice nei suoi concetti come la possibilità di attivazione appena fuori dalla scatola e il sistema di notifiche (copiato benissimo da Android).

Aggiungendo i servizi gratuiti di iCloud (QUI gli ultimi servizi aggiornati e QUI una panoramica) che saranno disponibili per chiunque (sempre dal 12 Ottobre), Apple riesce finalmente a fornire tutto quello di cui abbiamo bisogno anche per dispositivi di generazioni precedenti.

Lo slogan di Steve: “One more thing…” non è stato utilizzato ma lo schema della presentazione di Siri Assistente Vocale era identica soprattuto per quanto riguarda l’innovazione tecnologica che racchiude al suo interno “l’umile assistente vocale”. Siri sostituisce il Controllo Vocale in iPhone 4S (l’unico che supporta la funzione) aprendo nuovi orizzonti nell’utilizzo dei nostri dispositivi tuttofare, ora basterà chiedere a Siri (tenendo premudo il tasto home) di cercare qualcosa su web, di controllare il calendario, di scrivere e inviare un messaggio, etc.

Ovunque appaia una tastiera in iPhone 4S li troveremo Siri che scriverà il testo che noi detteremo, mentre siamo alla guida o in palestra avremo l’Assistente Vocale che leggerà i messaggi in arrivo e ci accompagnerà nella nostra risposta salvando eventuali appuntamenti o mostrandoci il percorso per la nostra prossima destinazione con frasi di utilizzo comune senza utilizzare comandi specifici, Siri, capirà i nostri verbi e il contesto delle nostre frasi per risponderci a tono.

Siri sarà disponibile dal 12 Ottobre soltanto nelle lingue: Inglese, Francese e Tedesco, speriamo arrivi presto anche da noi per semplificarci la vita e soprattutto per aprire nuove porte a ipovedenti, cechi e persone diversamente abili che vedrebbero abbatere, sempre da Apple, anche questa barriera tecnologica.