Come risparmiare memoria e liberare spazio su iPhone 6, 5, 4 iPad e iPod Touch

Avete comprato un iPhone e vi siete divertiti, avete scaricato milioni di app, scattato, inviato e ricevuto centinaia di foto e video come se la memoria del vostro compagno con la batteria (per non parlare di lei) fosse infinita? Ottimo, benvenuti nel club! Non è questo il momento per parlare di smartphone o tablet che hanno la possibilità di espandere la propria memoria perché se avete scelto un prodotto Apple non sono io a dovervi convincere della sua bontà.

hero_large-pile-matteC’è sempre una soluzione a tutto occorre solo essere padroni dell’oggetto che possediamo, ecco alcune dritte per conoscere e tenere sotto controllo lo spazio su un dispositivo Apple e, se proprio non potete stare senza, esistono anche le memorie esterne aggiuntive che si collegano ad iPhone, iPad e iPod Touch.

  1. Impostazioni > Generali > Utilizzo > Gestisci Spazio , questo menù deve diventare la nostra ossessione perché da qui possiamo conoscere quali solo le app che riempiono la nostra memoria;
  2. Caccia alle app parassite: soprattutto i vari social (Facebook, Instagram) o i giochi tendono ad ingrassare quindi possiamo disinstallarli e reinstallarli senza perdere nulla, mentre per Messaggi, WhatsApp, Viber, etc occorre fare più attenzione per non perdere conversazioni e media che abbiamo scambiato, ad esempio nelle Impostazioni chat di WhatsApp possiamo disabilitare “Salva media ricevuti” (fa una copia di quello che riceviamo);
  3. Foto: non vorremmo mai separarci dalle nostre immagini e video, tant’è che spesso quando si rompe il telefono perdiamo tutta la nostra storia, se solo fossimo stati più accorti. Salvate spesso le vostre foto su un PC (o anche su dropbox o dove volete ma fatelo), basta collegare e trasferire, STOP! Disattivare Impostazioni > iCloud > Foto > “Il mio streaming foto” perché può occupare spazio indesiderato sul dispositivo se non vi interessa e, se volete, attivate “Libreria foto di iCloud” (ricordando che avete 5GB di spazio gratuito). Inoltre con iOS 8 le immagini cancellate finisco in un album cestino che si chiama “Eliminati di recente” nel quale potete trovare le foto rimosse negli ultimi 30 giorni e potrete cancellarle subito manualmente altrimenti sarà fatto in automatico;
  4. Pulire i dati navigazione di Safari da Impostazioni > Safari > “Cancella dati siti web e cronologia” > “Cancella dati e cronologia” e rimuovere l’elenco lettura offline Impostazioni > Generali > Utilizzo > Gestisci Spazio > Safari > Modifica ed elimina ‘”Elenco lettura” non in linea’;
  5. Se siete possessori di molta musica acquistata su iTunes potete cancellarla perché Apple la mette sempre a disposizione in streaming tramite iCloud oppure potrebbe essere un buon momento per farsi un abbonamento Spotify o simili;
  6. Mentenete sempre aggiornato iOS sul vostro iPhone, iPad, iPod Touch per ridurre al minimo le incompatibilità e problemi che potrebbero influire sul vostro prezioso spazio, sarebbe perfetto se ogni 3-4 mesi collegate ad iTunes, backup, Ripristino e si riparte freschi freschi;
  7. Per gli utenti Mac inoltre esistono 2 app molto utili che fanno questo sporco lavoro di pulizia memoria per noi, sono: PhoneExpander e PhoneClean;
  8. Se dopo tutte queste accortezze avete ancora i bit affetti da claustrofobia esistono soluzioni fisiche, delle memorie esterne che si possono collegare ad iPhone, QUI trovate alcuni esempi su Amazon.it.

Buona Pulizia e fateci sapere quali sono i vostri accorgimenti salva-spazio!