Nuovi MacBook Air, Mac Mini e Server, Thunderbolt Display tutti più veloci con Intel i5 e i7

Luglio ci aveva abituati alle code per i nuovi modelli di iPhone, nel 2011 sono stati molti i colpi di scena che a Cupertino hanno pensato per noi. Infatti iPhone 5 (o 4s o non si sa) arriverà probabilmente a Settembre 2011, accompagnato da una versione low-cost di iPhone (forse il 3Gs alla metà del prezzo attuale). Insieme all’arrivo del nuovo Sistema Operativo Mac OS X Lion (10.7) sono state rinnovate le dotazioni hardware (Mid 2011 per riconoscerli) di MacBook Air, Mac Mini, Mac Mini Server e la dotazione dei
LED Cinema Display con Thunderbolt e VESA Mount cambiando il loro nome in Apple Thunderbolt Display.

Dobbiamo constatare il decesso, Mercoledì 20 Luglio 2011 dei MacBook versione in policarbonato, non sono più presenti nel catalogo Apple Store.

Per le caratteristiche dettagliate delle novità vi rimandiamo all’Apple Store, ma guardiamo insieme le differenze più significative:

MacBook Air
Design invariato, aggiunta la tecnologia Thunderbolt alla Mini DisplayPort e tastiera retroilluminata.
per la versione 11,6″ base il processore viene portato ad un i5 1.6 GHz e il prezzo scende a 949€!
mentre rimangono identici i 2GB di RAM e l’SSD da 64GB;
ma diventano davvero interessanti le versioni in opzione: raddoppiano la RAM e la capacità dell’SSD (1149€)
ed è possibile installare un processore 1.8 GHz con 4GB di RAM e fino a 256GB per l’SSD (1599€).

per la versione 13″ base viene utilizzato il nuovissimo Core i5 1.7GHz (super-veloce e risparmioso)
che può sfruttare i 4GB di RAM ora standard e 128GB (1249€);
la RAM installabile non può superare i 4GB ma l’SSD può arrivare a 256GB (1499€)
e si può installare il Core i7 da 1.8 GHz (1649€) che promette prestazioni eccezionali per la sua categoria.

Mac Mini
Offre, nella versione base, un processore 2.3 GHz con 2GB di RAM e Hard Disk da 500GB porta Thunderbolt (599€), nessun lettore di supporti ottici (DVD,CD) riducendo così le dimensioni del già piccolissimo Mac da scrivania;
in opzione: 2.5 GHz e 4GB di RAM (799€)
Mac Mini Server
Si propone di svolgere il compito del “server casalingo” con processore quad core 2 GHz, 4GB di RAM, 500 GB,
porta Thunderbolt, nessun lettore di supporti ottici (DVD,CD) e Mac OS X Lion Server preinstallato (999€).

Apple Thunderbolt Display 27″ (999€)
la grande qualità dei monitor scelti e proposti da Apple (retroilluminato LED con risoluzione di 2560×1440 pixel) si arricchisce della neonata tecnologia Thunderbolt e porta con sé:

  • Tre porte USB 2.0 alimentate
  • Porta FireWire 800
  • Porta Gigabit Ethernet