Ecco la nuova Apple TV 2015 con AppStore, giochi e Siri Remote

La TV secondo Apple è stata completamente rinnovata durante l’evento di oggi, arriva un mondo di app e giochi, c’è anche Siri e il nuovo controller touch. Ma anche…
Apple tv 2015

Steve Jobs l’ha sempre definita un hobby, ma la Apple TV ne ha fatta di strada e nonostante sia sempre rimasta in sordina, nascosta dal rumore di iPhone, iPad e Apple Watch, finalmente Apple TV esce allo scoperto, diventando un prodotto che completa l’ecosistema Apple.

Non è una vera e propria televisione, ma è ancora una “scatoletta”, un accessorio per la TV cha già abbiamo in salotto. All’uso interno c’è un processore A8, come quello presente su iPhone 6 per intenderci, e una memoria interna da 32 GB o 64 GB utile per immagazzinare le app che abbiamo scaricato e mantenere il buffer dei film che vogliamo guardare in streaming.

Il nuovo sistema operativo, è simile ad iOS e integra di conseguenza Siri e un vero e proprio AppStore per scaricare applicazioni, giochi e molto altro. Siri viene attivato con il nuovo telecomando e funziona ovunque, è molto “intelligente”, non saremo quindi costretti a dettare il titolo di un film o di una canzone, ma possiamo tranquillamente dare delle “dritte” al nostro assistente vocale, in modo tale da farci guidare nella nostra scelta, quando non sappiamo con certezza cosa fare. Inoltre tutte le informazioni che possiamo richiedere su iPhone saranno disponibili su Apple TV, se quindi durante un film vogliamo sapere il meteo di domani possiamo chiederlo a Siri e senza nemmeno stoppare la riproduzione vedremo la risposta sullo schermo.Apple TV siri remote

Le applicazioni e l’AppStore sono il cuore della nuova Apple TV, gli sviluppatori possono adattare con facilità le app di iPhone e iPad anche allo schermo del nostro televisore, e per quanto riguarda l’interazione con esse, il nuovo Siri Remote contiene una piccola superficie touchscreen che ci consente di muoverci nell’interfaccia, inoltre l’intero telecomando è fornito di sensori come l’accelerometro e il giroscopio, e di conseguenza giocare e sfruttare le app sarà proprio come su iPhone. Alcuni giochi ricordano molto quelli della Nintendo Wii, con la presenza della superficie tattile sarà però possibile avere un’interazione più completa e immersiva.

La nuova interfaccia è stata rivista completamente, adesso lo stile è più semplice e pulito, in modo tale da essere gestita con facilità dal nuovo telecomando. Grazie al Bluetooth 4.0 il telecomando non necessità di essere puntato (come quelli ad infrarossi) ma funzionerà in tutte le posizioni. Per ricaricarlo sarà sufficiente collegarlo all’alimentazione con un cavo Lightning, in quanto è presente una porta nella parte inferiore.

La nuova Apple TV arriverà prima di Natale, con prezzi molto interessanti, si parte infatti da 149$ negli Stati Uniti. Facile quindi prevedere un prezzo di lancio al di sotto dei 200€.