Apple presenta il nuovo iPhone 6s Plus ecco cosa cambia

L’iPhone più grande e potente di sempre si rinnova, con una nuova fotocamera, lo schermo 3D Touch, un nuovo processore, una scocca più resistente e molto altro.iphone 6s plus

E’ passato un anno dal debutto del primo “phablet” di Apple, molti erano scettici, sulla possibilità di un prodotto così grande, rispetto ai precedenti iPhone, di avere successo, e invece ha venduto moltissimo, quasi al pari del “classico” iPhone 6 (QUI trovate le novità del 6s appena uscito), nonostante i prezzi sfiorassero tranquillamente i mille euro.

Quest’anno quindi Apple ha deciso di rinnovarlo e ovviamente lo ha fatto con la versione “s” che ogni 2 anni rinnova l’hardware e le funzioni senza toccare l’estetica e il design.

Iniziamo con la nuovissima fotocamera iSight da ben 12 Mpx, che archivia la già ottima da 8Mpx, ma ovviamente migliora molto la qualità delle foto, lo stabilizzatore ottico è presente, così come la registrazione video in 4k UHD. Anche quella frontale viene potenziata, grazie anche alla “moda del selfie”, raggiunge quindi i 5Mpx ma soprattutto migliora la qualità generale eliminando il rumore, inoltre durante lo scatto lo schermo diventa bianco per simulare l’effetto di un flash. Davvero impressionanti le foto e i video della nuova iSight! Arriva lo Slow-Motion anche sulla fotocamera frontale

Come su iPhone 6s con display da 4.7 ” ci sono gli sfondi animati, che simulano animali, piante e molto altro rendendo vivo lo sfondo dell’iPhone, una piccola sorpresa per chi ama i dettagli.

Arriva anche lo schermo con supporto al 3D Touch, simile a quello già presente su Apple Watch e MacBook di ultima generazione. In poche parole, la pressione che facciamo con le dita sul display verrà quantificata e di conseguenza la risposta cambierà, per esempio immaginate di voler disegnare con il vostro dito (o con una penna capacitiva), con il nuovo iPhone è possibile “calcare” con più o meno forza la nostra matita virtuale, ottenendo così effetti diversi a seconda della pressione. Ovviamente questa tecnologia sarà ampliata all’intera interfaccia riducendo quindi la necessità di creare menù e sotto menù, un po’ come avviene su Apple Watch. Il nuovo 3D Touch non sembra una grande funzionalità, ma in realtà è necessario provarla in prima persona per capire l’efficacia e il potenziale che contiene.

Come da tradizione il design del nuovo iPhone 6s Plus rimane invariato, anche se lo spessore sale leggermente, inoltre l’alluminio utilizzato per il retro è più robusto del precedente, eliminando così il tanto discusso rischio di piegatura quando sotto uno sforzo meccanico. Debutta anche la colorazione Oro Rosa, che si unisce alle classiche: Oro, Argento e Grigio Siderale.iphone6sp-select-2015

I nuovi iPhone sono equipaggiati da 2GB di memoria RAM e dal nuovo processore Apple A9 che garantisce performance di gran lunga superiori a quelle del vecchio “A8”.

I prezzi rimangono in linea con l’attuale iPhone 6 Plus, anche i tagli di memoria sono i medesimi, 16 GB, 64 GB e 128 GB. Per chi vuole risparmiare, Apple offre ancora a listino i “vecchi” iPhone 6 e 6 Plus oltre ad iPhone 5s, ovviamente scontati.

Alla fine di Settembre sarà possibile acquistare i nuovi iPhone che verranno spediti già con iOS 9. In Italia dobbiamo attendere fino ad Ottobre.