Tutte le novità di iPhone 6s con 3D Touch e nuova fotocamera da 12 Mpx

Apple ha annunciato il nuovo iPhone 6s, più potente, con una nuova fotocamera da 12 Mpx e 4K, più resistente e con Live Photos e molto altro.iphone6s-select-2015

Puntale come un Apple Watch, oggi è stato presentato da Tim Cook il tanto atteso iPhone 6s, evoluzione del modello presentato esattamente 12 mesi fa (QUI trovate le novità del 6s Plus). Come da tradizione Apple, i modelli “s” non vengono stravolti o modificati nell’aspetto, ma si evolvono molto all’interno con hardware innovativi che faranno la differenza.

Partiamo subito dalla nuova foto/videocamera che dopo anni di 8Mpx arriva a 12, Apple ha atteso a lungo questo “salto” perché non è semplice aumentare i megapixel rendendo l’immagine di qualità elevata, ora i tempi sembrano essere maturi e i 12 Mpx rimarranno il nuovo standard per molti anni. Le foto ovviamente sono migliori, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, ma la vera differenza la fanno i video, con la registrazione Ultra HD in 4K. Sarà anche possibile usare la funzione “Moviola”, ossia lo Slow-Motion anche sulla camera frontale, inoltre lo schermo diventerà bianco quando scattiamo un selfie, simulando l’effetto del flash.

Il nuovo processore Apple A9 è accoppiato a 2GB di RAM (il doppio di prima), in modo tale da gestire i filmati in 4K, giochi sempre più complessi, ma soprattutto riduce notevolmente i tempi di caricamento di tutte le app e del sistema in generale.

iPhone 6s integra un display con 3D Touch, in realtà non si tratta di una vera e propria esclusiva dei nuovi iPhone, ma è una tecnologia attualmente presente su tutti gli Apple Watch e MacBook lanciati nel 2015. In poche parole lo schermo adesso riuscirà a distinguere una pressione forte da una pressione leggera, permettendo quindi di attivare funzioni differenti a secondo della forza che imprimiamo allo schermo. Immaginate di voler disegnare con il vostro dito (o con una penna capacitiva), con il nuovo iPhone è possibile “calcare” con più o meno forza la nostra matita virtuale, ottenendo così effetti molto più reali. Ovviamente questa tecnologia sarà ampliata all’intera interfaccia riducendo quindi la necessità di creare menù e sotto menù, un po’ come avviene su Apple Watch. Il nuovo 3D Touch non sembra una grande funzionalità, ma in realtà è necessario provarla in prima persona per capire l’efficacia e il potenziale che contiene.iphone 6s

Gli sfondi animati sono una piccola novità, molto scenica come solo Apple sa fare, che daranno un tocco in più al vostro iPhone, non si tratta dei semplici sfondi con piccoli movimenti di particelle o linee astratte, ma si tratta di vere e proprie animazioni che danno un po’ di vita al vostro sfondo. Fiori, animali e molto altro, sembreranno quasi reali e si muoveranno in tempo reale. Insomma una piccola chicca in pieno stile Apple.

Arriva anche la nuova colorazione Oro Rosa, che si aggiunge alle precedenti Oro, Grigio Siderale e Argento. Anche sotto l’anodizzazione però ci sono novità, infatti il nuovo iPhone 6s sarà molto più resistente dal punto di vista meccanico, rispetto al suo predecessore, questo perché è stata utilizzata una nuova lega di Alluminio che è più resistente del 60% rispetto alla vecchia lega, si tratta di Alluminio Serie 7000 ed è già presente su Apple Watch Sport.

Purtroppo la versione di base è ancora da soli 16GB di memoria interna non espandibile, lo step successivo è da 64GB oppure 128GB. Non è disponibile la versione da 32GB.

Ufficialmente i prezzi non sono stati ancora annunciati, ma con molta probabilità rimarranno identici a quelli dell’attuale iPhone 6. L’iPhone 5c sparisce dalla circolazione, mentre rimangono acquistabili iPhone 6, iPhone 6s Plus e iPhone 5s, ovviamente a prezzi fortemente ridotti.

In USA la data di uscita è prevista per il 25 Settembre, con iOS 9 già a bordo. In Italia dovrebbe arrivare ad Ottobre.