Aggiorna adesso Nexus S ad Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich ufficiale

Gli aggiornamenti del sistema operativo Android sono sempre avvenuti tramite internet (OTA), iOS ha introdotto questo sistema dalla versione 5.0, ma non tutti i dispositivi vengono raggiunti istantaneamente, compreso lo smartphone ufficiale di Google: Nexus s (uscito nel Dicembre 2010) che sarà aggiornato nell’arco di un mese. Come molti sistemi operativi alle prime pubblicazioni, anche Ice Cream Sandwich soffre di utilizzo eccessivo della batteria sul Nexus S, per cui è stata sospesa la tabella di marcia per raggiungere tutti i dispositivi con Android 4.0 ma qui di seguito vediamo come installare ugualmente l’aggiornamento ufficiale. QUI la lista completa e aggiornata di tutti i dispositivi che riceveranno l’aggiornamento ad ICS!

REQUISITI:

  • File .zip dell’aggiornamento Android 4.0.3 per Nexus S (LINK DOWNLOAD);
  • Batteria carica almeno all’80% (per sicurezza);

PROCEDIMENTO:

  1. Copiare il file .zip dell’aggiornamento nella memoria interna del Nexus S, fuori da ogni cartella, rinominarlo in update.zip;
  2. Spegnere il terminale;
  3. Tenete premuto il tasto Volume Su seguito dal tasto di accensione per avviare il telefono;
  4. Nel menù che appare, spostarsi con i tasti volume su RECOVERY e selezionarlo con il tasto accensione;
  5. Apparirà un messaggio di allarme con un punto esclamativo! tenete premuto il tasto accensione seguito da Volume Su per entrare nella menù recovery;
  6. Con i tasti volume selezionate l’opzione update from SD card premendo con il tasto accensione, spostatevi sul file update.zip caricato in precedenza nella memoria e confermate con il tasto accensione;
  7. Ora partirà il processo automatico di aggiornamento, durerà qualche minuto, al termine vi basterà selezionare l’opzione Reboot system now, con il tasto accensione per avviare il vostro Nexus S con Ice Cream Sandwich!

A parte i problemi di gioventù, descritti in precedenza, le performance del dispositivo con il nuovo aggiornamento sono di altissimo livello. I Benchmark superano, ad esempio, il Galaxy S II con versione Android precedente ma processore dual-core. Il dispositivo è fluido e performante, dimostrando la bontà di Ice Cream Sandwich che sarà a disposizione, nei prossimi mesi, anche di altri dispositivi!