Tutte le beta di OS X per Mac da oggi si possono provare gratuitamente, ecco come fare

Apple ha aperto a tutti il Beta Seed Program di OS X, permettendo così di provare gratuitamente le future versioni del sistema operativo sul proprio Mac.osxbetafree

Da oggi non è più necessario essere sviluppatori registrati (e paganti), per usufruire e provare le versioni beta delle future release di OS X. Apple ha infatti deciso di ampliare a tutti il download e l’installazione di aggiornamenti, prima che questi vengano rilasciati pubblicamente una volta giunti a maturazione.

Il motivo è molto semplice, aumentando il numero dei tester, Apple vuole velocizzare e migliorare lo sviluppo di OS X. Al momento è possibile scaricare gli ultimi sviluppi di Mavericks 10.9, non pubblicamente rilasciati, ma non sappiamo se il discorso sarà altrettanto valido per una futura major release come 10.10.

Per entrare a far parte del team dei beta tester di OS X seguite questi semplici passi:

1- Ovviamente dovete avere un Mac e un Apple ID; collegatevi quindi all’ indirizzo: appleseed.apple.com

2- Cliccate su Join Now e poi su Get started, dopo di che inserite il vostro Apple ID.

3- Adesso dovete cliccare su Download Beta Access Utility e installarlo.

4- Una volta installato, dovrete avviare il Mac App Store e vedrete tutte le beta nella sezione aggiornamenti.

Vi ricordiamo che sono tutte versioni beta di OS X e in quanto tali potrebbero dare problemi e creare instabilità al sistema e alle applicazioni. Inoltre alcune funzioni potrebbero essere disabilitate o non funzionanti, per questo vi consigliamo di effettuare un backup completo prima dell’installazione.