L’hacker del worm è stato assunto da una software house. Svilupperà giochi per iphone

Dopo il caso dell’hacker olandese che è riuscito ad accedere via ssh ad alcuni iPhone jailbreak chiedendo poi del denaro in cambio di istruzioni per impedire che ciò accadesse nuovamente, un altro hacker chiamato “ikee” ha creato un altro worm in grado di penetrare in iPhone jailbreak tramite ssh.

Il worm sfrutta il fatto che la password di default si “alpine“, e una volta attivo cambia tutti gli sfondi del telefono.

[singlepic id=729 w=435 h=350 float=center]

Lo scopo dell’hacker era solo quello di sensibilizzare le persone per far loro cambiare la password di ssh. (trovate qui la guida per cambiare la password!)

Questo stesso hacker è stato ingaggiato da una società di sviluppo di giochi per iPhone. Sicuramente non è solo per merito del suo malaware che sia stato assunto, ma è giusto che si debba arrivare a promuoversi in questo modo per poter emergere? Non sarebbe meglio dedicarsi allo sviluppo di applicazioni innovative?