I migliori Tablet economici Android da 7, 8 e 10 pollici a meno di 200 euro Wi-Fi e 3G

Sono in circolazione da soli 3 anni grazie ad Apple e alla presentazione di iPad nel 2010, e sono subito diventati un esigenza per gli appassionati di tecnologia e non solo. Da qualche mese sono anche disponibili modelli più piccoli, semplici ma soprattutto economici che garantiscono buone prestazioni e molte funzioni, ma individuarli non è semplice. In questo articolo vedremo quali tablet sotto i 200 euro valgono l’acquisto senza farci rimpiangere troppo l’iPad che abbiamo sempre sognato.

Iniziamo con il dire che tutti i tablet che seguiranno avranno come sistema operativo Android, in quanto, al momento, è l’unico che permette buone prestazione senza superare il tetto dei 200 euro di spesa.

Acer Iconia B1: Il più economico tra quelli da 7 pollici, con poco più di 100 euro potete portarvi a casa un ottimo tablet presentato a Gennaio 2013 con una potenza discreta e un design eccellente. Android è ai massimi livelli senza personalizzazioni che rallentano il dispositivo, ha 8GB di memoria interna è ha il modulo Wi-Fi integrato. Il migliore nella sua categoria: consigliato per chi vuole un tablet piccolo e potente. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Samsung Galaxy Tab 2 7.0: Un tablet Android classico e funzionale, in 7 pollici è contenuto un ottimo prodotto senza fronzoli e accessori, non ha pennini dedicati o connettività 3G, ma garantisce solide prestazioni ad un prezzo contenuto, circa 160€, disponibile in Bianco o Nero. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Kindle Fire HD: A partire da 16GB o 32GB di memoria questo tablet prodotto da Amazon ha un Wi-Fi a doppio canale, uno schermo ad alta risoluzione e l’audio Dolby Digital, il tutto sempre in 7 pollici e 199€. Un altro punto forte è la batteria, fino a 11 ore di utilizzo continuo. Perfetto per chi ama film, musica e libri. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Asus MeMO Pad: Potente ed economico è molto simile al Nexus 7 realizzato in collaborazione tra Asus e Google, ma costa meno è presenta un’estetica più curata senza tralasciare la buona potenza del processore, ha la fotocamera frontale e già 16GB di memoria interna oltre ad 1GB di Ram. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Archos Titanium 80: Display da 8 pollici e processore molto potente sono i cavalli di battaglia di questo tablet se aggiungiamo anche il design ricercato e i materiali pregiati con cui è realizzato non possiamo che ottenere un prodotto fantastico ad un prezzo decisamente conveniente. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Archos Titanium 101: Del tutto simile al precedente ma con 10 pollici di schermo e una scheda grafica quad-core ideale per i giochi e qualsiasi altra operazione, anche qui i materiali sono pregiati e non manca Android 4.1 Jelly Bean. E’ dotato di fotocamera, slot di espansione della memoria e una buona batteria integrata. Potete dargli un’occhiata cliccando QUI.

Questi sono secondo noi i migliori tablet che potete trovare al di sotto dei 200 euro. Se volete dei consigli specifici per trovare il tablet migliore per voi o volete proporre le vostre idee potete farlo tramite i commenti.

  • Carla

    Premetto che non me ne intendo molto di Tablet. Tuttavia, sarà il mio prossimo acquisto perché a breve mi imbarcherò per lavoro e non voglio portare con me il pc portatile perché ingombrante e pesante, quindi piuttosto che prendere un notebook, opterò per il tablet.
    L’utilizzo che dovrò farne sarà principalmente quello di connettermi ad internet tramite il free wifi quando attraccheremo nei porti, utilizzare Skype, fare un po’ di navigazione in Fb e soprattutto mandare email. Mi chiedo quindi, con i tablet sopra descritti (sono orientata sull’acer) posso fare tutte queste cose? Inoltre è possibile inserire una pennetta usb, e le cuffie? Hanno una memoria espandibile? Quale tablet mi consigliereste voi?
    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.

  • L’Acer ha tutte le funzioni che hai descritto, l’unica difficoltà potrebbe esserci nel connettere una penna USB.