BlackBerry Z10 RIM ci riprova con un nuovo smartphone con caratteristiche e prezzi promettenti e un nuovo sistema operativo

RIM tenta il tutto per tutto per salvarsi dal baratro, fra qualche settimana presenterà un nuovo smartphone, Z10, schermo da 4.2″, processore da 1.5GHZ, 2GB di ram e un sistema operativo tutto nuovo.

Un nuovo sfidante sembra voler emergere sul campo degli smartphone, un nuovo BlackBerry sta per arrivare, ma con più di 6 anni di ritardo sarà difficile inserirsi con un minimo di successo. Finalmente RIM ha capito che i tempi sono cambiati da un pezzo, la decisione di abbandonare tastiere fisiche e schermi da 2 pollici non è stata di certo facile, così come l’idea di correre senza un degno alleato come Windows Phone o Android. Il nuovo smartphone infatti ha un sistema operativo del tutto nuovo o quasi, le caratteristiche tecniche non sono discutibili e il design pur non essendo molto originale è decisamente accattivante, come ormai tutti sanno però è necessario uno store di applicazioni sufficientemente vasto e di qualità per attirare nuovi utenti. Da questo punto di vista le applicazioni sviluppate per questa nuova piattaforma sono già più di 15000, un ottimo numero se pensiamo che il dispositivo non è ancora stato neppure presentato ufficialmente. Staremo a vedere se RIM riuscirà a risollevarsi e uscire dalla fossa che si è scavata, intanto possiamo ammirarlo in queste immagini e in questi video che mostrano le principali funzionalità, anche confrontate ad iPhone 5.


Le premesse sembrano davvero buone, e voi cosa ne pensate? Riuscirà a ritagliarsi un posto nello spietato mondo degli smartphone? Fatecelo sapere tramite i commenti.