Apple chiede che le vendite di Psystar siano fermate. E intanto quantifica i danni.

Apple contro Psystar, lo scontro prosegue!

Psystar, lo ricorderete, aveva iniziato a vendere computer “cloni” dei Mac, dei veri e propri Pc con Mac OS X installato. Apple sta lentamente vincendo la sua sfida; nei giorni scorsi ha depositato la richiesta di sospensione delle vendite per Psystar con effetto immediato.

[singlepic id=273 w=435 h=400 float=center]

L’effetto del provvedimento è duplice: da un lato impedire che Psystar possa diffondere le conoscenze che permettono l’installazione di Mac OS X su un qualunque Pc, dall’altra impedire che anche Snow Leopard possa subire installazioni non autorizzate. Secondo la stima di Apple, i danni causati dalla piccola casa sarebbero compresi tra $500.000 e $4.800.000, stime che andranno verificate da un giudice competente.

L’udienza è prevista per dicembre 2009, vedremo se le richieste di Apple verranno accolte.