Nokia Maps sbarca su iPhone, iPad, iPod Touch e Android: ti permette di salvare le mappe offline

La battaglia degli ecosistemi imperversa da mesi, Nokia è arrivata “tardi” ma, grazie a Lumia, ha ottenuto buoni risultati sfruttando al meglio la partnership con Microsoft e il suo Windows Phone 7. In Finlandia hanno voluto differenziarsi dalla concorrenza, offrendo diversi servizi esclusivi come Nokia Drive.

Nokia Drive è un app per la navigazione sfruttando il GPS del proprio smartphone Nokia Lumia, ha riscosso un ottimo successo perché è gratuita e (dopo l’ultimo aggiornamento, in precedenza era necessaria una connessione dati per calcolare il percorso) non ha bisogno di scaricare costantemente dati di mappe e percorsi, insomma: il sogno di tutti gli utenti iPhone, Android e Windows Phone (non Nokia).

Nokia ci regala un delizioso assaggio della bontà dei suoi servizi con l’accesso dal browser degli smartphones iOS e Android a Nokia Maps.

m.maps.nokia.com

Nulla di speciale, voi direte, tra Google Maps e Bing Maps, per non parlare dei navigatori presenti in App Store e Google Play, abbiamo l’imbarazzo della scelta, se non fosse che Nokia Maps ci offre la possibilità di salvare in locale una porzione di mappa con un dettaglio adeguato alle nostre richieste di dimensioni!

Il tutto tramite il browser, accedendo all’indirizzo m.maps.nokia.com, saremo localizzati, avremo a disposizione anche la visualizzazione da satellite, i percorsi in auto, a piedi e con i mezzi pubblici, etc.