GeoHot inizia la campagna contro i truffatori

GeoHot ha dato inizio alla sua personale guerra contro coloro che vendono soluzioni di sblocco e jailbreak.

Il giovane ha lanciato alcuni messaggi su Twitter, in cui mette in guardia dai personaggi che intendono offrire soluzioni di sblocco a pagamento. La storia è nata qualche settimana fa quando Jody Sanders, un uomo di “affari”, offrì a GeoHot 10.000 dollari per vendergli lo sblocco della baseband 05.11.07. Lo scopo dell’uomo era evidentemente quello di rivendere poi lo sblocco della baseband a tutti gli utenti.

[singlepic id=566 w=320 h=240 float=center]

GeoHot, in tutta risposta, ha affermato che rifiuta esplicitamente, e che non ha alcuna intenzione di aiutare quelle persone che intendono arricchirsi vendendo programmi che sarebbero gratuiti.

Il suo credo sarà sempre quello di procedere verso il gratuito e la diffusione delle sue creazioni, ma chiede a tutti gli utenti di diffidare di tutti i metodi creati per ingannare le gente e guadagnare indebitamente denaro.

Quindi ci teniamo a dare una mano a GeoHot nella sua personalissima ma condivisissima battaglia: l’unico metodo di sblocco al momento perfettamente funzionante è quello di GeoHot, tramite Blackra1n e BlackSn0w. Tutto ciò è gratuito